UNIONE CICLISTICA
FRANCESCO BARACCA

Circuito Romagnolo rinviato al 2022

La Cicloturistica Baracca nell’approssimarsi delle Festività di fine anno, a tutte le Aziende che in questi anni ci hanno sostenuto,
augura Buon Natale e un Nuovo Anno sereno e migliore.

CAMPAGNA TESSERAMENTO 2021

RISERVATO A TUTTI GLI APPASSIONATI DI BICICLETTA
ai ciclisti abituali, corsaioli e non, a quelli saltuari 
e a quelli che stanno ancora pensandoci

Si sta per chiudere un anno veramente complicato e difficile, contrassegnato da innumerevoli lati negativi tra cui in primo luogo gli incalcolabili danni che il Covid-19 ha causato e sta tuttora causando, sia sul piano umano che su quello economico e sociale. Gli appassionati ciclisti sono stati costretti a limitare le uscite e i loro percorsi come anche la possibilità di pedalare stando insieme e di partecipare ai raduni e alle Gran Fondo che sono state quasi tutte annullate.
Questa pandemia che ci ha privato di tante cose ci ha fatto anche riscoprire l’importanza di tante altre che non sempre valutavamo nel senso giusto: tra queste vi è l’utilizzo della bicicletta, sia come strumento di sport che di semplice svago  e comunque per mantenersi in forma e salvaguardare la propria salute, che ha portato molte persone (uomini e donne) a scoprire o riscoprire la bellezza dell’uso della bicicletta.
Anche quando si sarà superata questa fase, che auspichiamo possa essere a breve il ritorno alla normalità non sarà immediato e sicuramente permarrà la necessità di continuare ad avere comportamenti responsabili e uno stile di vita che privilegi la salvaguardia della salute in tutte le sue accezioni.
Uno strumento importante per accelerare il ritorno alla normalità può senz’altro essere rappresentato  dalla pratica del ciclismo in quanto è una disciplina sportiva che può essere praticata all’aperto e in tutte le stagioni, che permette di rigenerare il fisico e la mente e che può aiutare a ricostruire quel tessuto sociale che in questo periodo è stato fortemente colpito. La Cicloturistica Baracca di Lugo, che ha al suo interno soci di tutte le età e con passioni diverse (agonismo, cicloturismo, mtb, e-bike, “senza fretta”) può rappresentare il giusto punto di approdo per tutti i ciclisti in quanto ognuno può trovare con chi meglio aggregarsi per far si che l’andare in bicicletta sia utile non solo alla salute, ma anche a divertirsi stando in compagnia, riscoprendo così quella socialità e quel bisogno di stare insieme che è importante per contrastare quelle paure e ansie accumulate in tanti mesi. 

Infatti, praticare il ciclismo è sempre bello, ma farlo all’interno di una Società lo è ancora di più perché dà la possibilità di partecipare al ricco e articolato programma di eventi riservato ai soci (raduni e gran fondo, uscite di allenamento, gite sociali, biciviaggi e ciclovacanze, incontri a tema, ecc.). Tutti, anche i “senza fretta”,  possono quindi trovare da noi la risposta alle proprie aspettative  in quanto entrano in un ambiente che da sempre coniuga la passione per la bicicletta con la voglia di stare insieme e in allegria. 
Queste importanti considerazioni che in qualche modo consentono ugualmente di darci degli obiettivi societari anche in un momento così complesso  come questo non ci possono distogliere dalle nostre  legittime aspirazioni al ritorno della “vita ciclistica” normale. Ragionevolmente, ma  nessuno possiede la palla di vetro per predire il futuro,  possiamo ritenere che la nostra attività societaria fatta di tutte quelle cose che ora ci mancano (raduni, gran fondo, gare, gite, incontri, cene conviviali, ecc) possa pian piano ritornare alla normalità verso la metà del 2021. Noi come Società, saremo in prima fila per promuovere il massimo degli eventi e lo diciamo perché il nostro volontariato ci consente non solo di poterlo promettere ma di poterlo fare;  abbiamo la  capacità e  la voglia di potere organizzare tutto quello che sarà possibile mettere in campo nel rispetto delle regole esistenti. 
La tessera associativa per il 2021 che ha un costo di € 50, include una polizza assicurativa che copre i danni provocati nello svolgimento dell’attività ciclistica, permette di partecipare a tutte le iniziative che la Società organizza e di usufruire di tutte le convenzioni che la Società e la Uisp hanno in essere in svariati campi.
Essere iscritti a una Società è tra l’altro indispensabile per poter partecipare a qualsiasi raduno, Gran Fondo, ecc..
Queste sono solo alcune delle buone ragioni per cui ti invitiamo a farci visita presso la ns. sede in via Rivali San Bartolomeo, 2 a Lugo nelle serate del lunedì e martedì dalle ore 20 alle ore 22; tel. 0545/900500  e-mail info@ucfbaracca.it per darti modo di conoscerci, illustrarti meglio le opportunità e i vantaggi di essere socio.

Eppoi, viaaa… pronti a pedalare !!!!!!!!!

A tutti i nuovi soci verrà offerta a prezzo super agevolato – con uno sconto di oltre il 60% sul prezzo di acquisto- una divisa estiva (maglia, pantalone e calzini), mentre per coloro che fossero interessati a partecipare ai circuiti delle diverse Gran Fondo, la Società è disponibile a valutare modalità per sostenerli Maggiori dettagli riguardanti tutte le iniziative  proposte le trovate nel nostro regolamento pubblicato sul sito www.ucfbaracca.it

La nostra nuova divisa. Scelte e sua simbologia.

Dopo quasi mezzo secolo la nostra Società ha deciso di rinnovare la propria divisa. Vuole essere innovativa ma coerente con la propria storia.

Perchè una nuova divisa.

La nuova divisa reca il logo del nostro sponsor UNIGRA’ e dei suoi prodotti ORASI’. Finora la divisa non reclamizzava aziende, così come poche altre in Italia, ma recava solo il nome della Società. Questa nuovo corso, tramite la sponsorizzazione di una importante azienda a livello internazionale, ci consente di potere guardare al futuro con maggiore ottimismo. Infatti ci permette di avere maggiori risorse e di investire sui giovani cercando di aiutarli a partecipare ad alcune competizioni agonistiche. Il contributo dello sponsor ci consente inoltre di poter rinnovare la divisa sostenendo le spese di acquisto per tutti i soci con un contributo minimo da parte loro

La simbologia

Come noto la società porta il nome del grande aviatore lughese che fu abbattuto nella Prima Guerra Mondiale sul Montello. Nel 2018 ricorreva il centenario della sua morte, è stato onorato il suo ricordo con una pedalata che ha collegato idealmente i luoghi della sua nascita e della sua morte, pedalata che ha coinvolto tutto il ciclismo lughese.
Pertanto nella maglia abbiamo voluto ricordare Francesco Baracca e il suo simbolo, ormai famoso nel mondo, cioè il cavallino rampante, lo stesso simbolo regalato dalla Famiglia Baracca a Enzo Ferrari negli anni ’30.
Poi sul braccio destro della nuova divisa abbiamo voluto riportare la coccarda tricolore che era nell’aereo dell’eroe lughese. Inoltre nel colletto della maglia si è voluto apporre il il disegno stilizzato dello SPAD, aereo sul quale volava. Tenuto conto anche della storia della Società, ormai cinquantennale, è stata sottolineata anche l’importante data della sua fondazione: il 1972. 

Il colore

Come si diceva nella nostra storia, la maglia è sempre stata caratterizzata dal colore azzurro intenso e dal rosso. Non potevamo discostarci da queste caratteristiche, volendo salvaguardare la continuità, pertanto abbiamo voluto sottolineare il colore di fondo che nasce da un insieme di varianti del blu/azzurro, dato da un tassello di intrecciato di colori sulla stessa tonalità. Ciò vuole significare l’apporto degli associati partecipanti, dei volontari che condividono i medesimi obiettivi , che nel loro stare insieme, pur nelle loro diversità, contribuiscono alla vita e alla struttura della società. É come un insieme di mattoncini che originano una struttura forte e importante. Si è voluto mantenere Il rosso che da sempre ha caratterizzato la finitura delle nostre maglie.

La sicurezza

Sull’argomento sicurezza la nostra Società ha promosso e condiviso le numerose iniziative fatte nel territorio per evidenziare al mondo ciclistico e ai concittadini tutti l’importanza di questo aspetto. E’ purtroppo noto quale sia la pericolosità raggiunta dalle nostre strade. Pertanto, per potere essere più visibili possibile, abbiamo sottolineato nella nuova divisa la parte sinistra, quella più esposta durante la marcia, con il colore rosso. Questo in discontinuità con la parte destra (che è bianca), per ottenere un maggior contrasto cromatico che favorisca la massima attenzione da parte dei veicoli transitanti.

I riscontri

La presentazione di questa nuova divisa ha riempito di orgoglio il Consiglio che l’ha profondamente voluta, constatato la strepitosa accoglienza avuta e i riscontri nel suo gradimento. Vogliamo ringraziare, come Consiglio Direttivo, l’attento studio di design realizzato da Paolo Cristofori dello studio “Ipotesi” di Lugo, che ha realizzato questa nuova divisa, che con costanza e precisione ha interpretato con originalità la nostra richiesta di rinnovamento pur nella continuità della storia della U.C . F.Baracca.

Tesseramento UCF baracca 2020: fronte

GIRO DELLA ROMAGNA: 41ª EDIZIONE

guarda l’anteprima del volantino del Giro della Romagna edizione 2020

Antreprima volantino 41° giro della romagna 2020: fronte
Antreprima volantino 41° giro della romagna 2020: retro
Sponsor Giro della Romagna: BCC credito cooperativo ravennate e imolese
Gruppo Margarita: progettazione costruzione e vendita
Tatì Hotel: Lugo Ravenna

Agevolazioni ai cicloturisti del Giro di Romagna

Berti Assicurazioni
Studio Legale: Avvocato Salami - Foro di Ravenna
Studio Legale: Avvocato Salami - Foro di Ravenna

via Quarantola, 3 – Lugo (RA)
info@celestinosalami.it
0545.31.921

Pin It on Pinterest